Archivi categoria: racconto

Crudele amóre…


Un amóre lasciatole in serbo dal destino? Alquanto crudele, però… Quel dolce incantesimo che le aveva stregato l’anima, si era rivelato un sentimento di assoluta agonìa: momenti di accesa passione che non le lasciano scampo alcuno. Rivive quei magici istanti, … Continua a leggere

Pubblicato in post guidato, racconto | 4 commenti

E ora basta…..


Dici che non hai nessuna colpa, che ti sei solo limitato a guardarla….beh tu non l’hai guardata….ma spogliata e hai frugato con gli occhi in ogni dove. Mi sono stancata, ora basta. Ma che razza d’amore è il tuo? Stai … Continua a leggere

Pubblicato in post guidato, racconto | 3 commenti

Sguardi persi…


È già un ricordo l’estate: un anno è trascorso da quando le loro vite si sono divise e, nonostante il tèmpo e la lontananza, ella continua a sperare che la loro storia non sia finita… L’autunno spazza le ultime foglie, … Continua a leggere

Pubblicato in post guidato, racconto | 5 commenti

Notte


Scendo da te, in giardino, lungo quel laghetto riflesso che ci ricorda di notti insonni. Là, nel bagliore solitario di un lampione – già giorno dei miei giorni. Vorrei parlarti di un destino vago, che si aggira smarrito tra le … Continua a leggere

Pubblicato in post guidato, racconto | 6 commenti

Una dimenticanza


Foto di Kalosf All’orizzonte ogni mattina si staglia davanti ai suoi occhi un panorama stupendo un monte, alberi, un paesaggio invidiabile. Come tutti i giorni Luigi si alza e apre la finestra per ammirare questo spettacolo della natura…toh!!! ma che … Continua a leggere

Pubblicato in Click Interpretativo, racconto | 16 commenti

Addio al teatro


Finì di togliersi il trucco e si guardò allo specchio. Aveva l’aria stanca, il volto tirato e sentiva la testa fargli male. Certo erano sei mesi che ogni sera vestiva i panni di Amleto e ne avvertiva il peso, ma … Continua a leggere

Pubblicato in Iniziativa estiva 2015, post guidato, racconto | 6 commenti

Gunther e i cristalli di roccia


L’insidia era in agguato, ma lui non lo sapeva. Se ne stava nascosta in attesa di prenderlo nella sua rete per trascinarlo poi in una trappola mortale. Non era stato il caso a suggerirgli l’uscita dal rifugio a quell’ora, il sole era ormai tramontato. Le … Continua a leggere

Pubblicato in Iniziativa estiva 2015, post guidato, racconto | 6 commenti

Come in un canto


Sì, tu lo sai che la passione è una notte senza tempo, un viso che appare e scompare nei sogni mentre risplende nel giorno. Non c’è sorriso che nasconda insidia, non c’è amore fuori della trappola del sentimento. E’ una … Continua a leggere

Pubblicato in post guidato, racconto | 10 commenti

Sul terrazzo


Il sole è un disco infuocato, il cielo si fa di porpora  e sul mare riflessi rosso dorati. Seduta nella mia poltrona preferita, sul terrazzo che si affaccia sulla spiaggia, guardo, con la meraviglia di sempre, il tramonto, questo spettacolo che … Continua a leggere

Pubblicato in Iniziativa estiva 2015, post guidato, racconto | 6 commenti

Fine di un’illusione…


La leggera brezza le sfiora il viso, già rigato di lacrime… Si guarda intorno e il silenzio l’avvolge anche se lui è lì, accanto a lei. Il sole scolorisce i confini della notte, rendendo nitidi i contorni del giorno e … Continua a leggere

Pubblicato in Click Interpretativo, racconto | 4 commenti

L’incontro


  Tutto era iniziato, se proprio inizio lo vogliamo chiamare, camminando sul Ponte di Rialto. Lui guardava, oltre la folla assiepata dei turisti, quella barca ormeggiata fuori dalla porta d’acqua di un antico palazzo. A prua garriva la bandierina con … Continua a leggere

Pubblicato in fotografia, post guidato, racconto | 4 commenti

Bambina mia…


…………Vorresti già correre via, ma sei ancora troppo giovane, lascia che la tua barca navighi ancora in acque chete. Arriverà il momento e lo capirai subito. e volgerai la prua verso il mare aperto, e ti auguro che ci sia sempre buon vento, che … Continua a leggere

Pubblicato in Iniziativa estiva 2015, post guidato, racconto | 5 commenti

Lungo lo scarto del giorno


Era quella sensazione, come una voglia di fragola, che a volte si rinnovava. Un tuffo in un istante di serenità ovattata che apparteneva al lontano passato. Una sensazione tipica dell’infanzia, priva di assilli e melanconie. Un istante di sospensione. C’era … Continua a leggere

Pubblicato in racconto | 4 commenti

Una scomoda realtà…


Si girava e rigirava tra quelle fredde pareti e si sentiva una perfetta estranea: quel mondo di sicuro non le apparteneva… Una personcina semplice, senza pretese, catapultata in una scomoda realtà che aveva sommerso la sua modesta esistenza. Un fortuito … Continua a leggere

Pubblicato in Click Interpretativo, racconto | 3 commenti

Un dolcissimo ricordo


Quando ero bimba andavamo a passare le vacanze al casolare di nonna.  I nostri giochi preferiti erano quelli di una volta, saltare alla corda e a nascondino. Ero esile e piccolina, nonostante le raccomandazioni della nonna a non andare nella … Continua a leggere

Pubblicato in Click Interpretativo, racconto | 11 commenti

Mai contrariare i potenti


Il Duca attraversa  con passo lento le sale, orgoglioso dei fregi, dipinti e marmi. Ma un messaggero gli si fa incontro con un dispaccio reale. Il Duca lo legge  e rimane allibito, gli si comunica brutalmente, che il suo titolo … Continua a leggere

Pubblicato in Click Interpretativo, racconto | 8 commenti

Il fischio…


Il fischio del treno lacera l’aria: la stazione, gremita di persone, offre un quadro pregno di malinconìa e rimpianti… L’ansia che ha preceduto i giorni della partenza è stata penosa: scoccata l’ora, freme, permeando l’animo di ricordi… Inatteso orario che … Continua a leggere

Pubblicato in post guidato, racconto | 2 commenti

Ricominciare


-Dove sei? Perchè non sei a casa?- chede la donna con voce concitata. Lui in abito chiaro, di buon taglio, ha il viso tirato, gli occhi stanchi di chi non dorme da giorni. – Non importa dove sono, hai visto il biglietto … Continua a leggere

Pubblicato in Iniziativa estiva 2015, post guidato, racconto | 3 commenti

Deserto dell’anima…


Ad oriente una luce da sfumature rosee, appare… L’aurora tinge di rosso le sfumature del cielo che accendono l’immensa coltre di chiarori… Le ombre della notte cedono il posto ad un’alba che rischiara, con la sua incerta luce, un cielo … Continua a leggere

Pubblicato in post guidato, racconto | 4 commenti

La carovana


È il profumo di quei fiori lontani, che anima il ricordo di terre nordiche e di climi temperati. La sabbia si solleva da questo deserto inquieto, carezzato dal vento. Onde di sabbia che sembrano garrire come gonfaloni. Il sole è … Continua a leggere

Pubblicato in post guidato, racconto | 6 commenti

Una cartolina


Guardo la cartolina, appena arrivata, dal lontano oriente. Mi chiedo chi può essere? Quando vado a leggere riconosco la calligrafia….la mia una cartolina mandata ai figli ma tanti anni fa. Com’è lento il tempo quando vuole….Un assolato deserto….l’ombra di un … Continua a leggere

Pubblicato in post guidato, racconto | 6 commenti

E’ solo un gatto


-Spero tu non abbia paura- dice Giulia. E di che? rispondo io- Sai si dice che nelle stanze del vecchio maniero si aggiri un fantasma– Non ne ho mai visto uno che si faccia vedere a quest’ora del giorno- replico- Non si … Continua a leggere

Pubblicato in Iniziativa estiva 2015, post guidato, racconto | 8 commenti

Non temo il fantasma…


Caro Fantasma, ormai mi sono abituata alla tua presenza. Ma per favore lasciami dormire: lascia le catene nel tuo sepolcro… mi fanno ammattire. Gli altri rumori li sopporto e anche le agghiaccianti ombre che fai comparire sul muro non mi … Continua a leggere

Pubblicato in post guidato, racconto | 5 commenti

I rumori dei ricordi…


Il mio cuore ascolto: catene il passàto avvolgono! Smarrita tra lunghi filari d’emozioni, le immagini ne sfioro… Sogno ad occhi aperti e rivedo lui… Cammina al mio fianco tenendomi per mano, ascoltando l’orologio scandire i battiti del tèmpo: capelli argentei … Continua a leggere

Pubblicato in post guidato, racconto | 4 commenti

Uno stupido fantasma


Pensiero che torni come un fantasma nelle notti di luna, sei fastidioso ma non mi fai paura…non trascini catene, non fai rumori ma lasci delle ombre che mi disturbano. No non mi intimorisci, sei proprio come il fantasma Formaggino e finirò con lo spalmarti sul panino. Vedrai … Continua a leggere

Pubblicato in Iniziativa estiva 2015, post guidato, racconto | 3 commenti