Tu, io e la luna



Guardò fuori dalla finestra, si annunciava l’alba su quel pezzo di mondo sperduto, la luna era ancora la….Elide la guardò, era la stessa luna che Fabio vedeva dall’altra parte del mondo. Sentì stringersi il cuore, avrebbe voluto restare per non lasciarlo, ma lui era stato davvero grande -Vai tranquilla, segui la tua strada, io ti aspetterò, un anno passa presto- e lei aveva pensato a quella frase e istintivamente abbracciandolo aveva detto -Non importa dove andrò noi due saremo sempre sotto la stessa luna” Era vero la luna era la stessa e anche il loro amore era lo stesso. Indossò il camice e si preparò ad una giornata di duro lavoro. Donne e bambini da curare, insegnare l’igiene, dare cibo e medicine, studiare i casi di rare malattie. Ormai da sei mesi le sue giornate erano frenetiche, il caldo e gli insetti che la tormentavano, ma teneva duro era importante per la sua professione, imparare e capire il perchè di tante morti. Quando era sera studiava, guardava provette, prendeva appunti. Non si fermava mai, anche se ultimamente aveva sempre un fastidioso mal di testa.Un giorno era così forte che ne parlò al collega che volle visitarla. Non c’erano strumenti per una diagnosi precisa ma discutendone capirono che c’era qualcosa di preoccupante. Ma non volle saperne di lasciare la
missione, finchè non successe l’irreparabile. Così Elide tornò a casa e fu un calvario per lei  e per Fabio. Quella sera seduti in terrazza, guardavano la luna tonda e luminosa. Elide con un filo di voce – La nostra luna….quando la guarderai guarderai me….saremo sempre insieme, tu io e la luna- Chinò il capo e s’addormentò. Fabio capì, la tenne ancora fra le braccia e guardò la luna….sorrideva con malinconia.

Ma.Vi

Incipit: Non importa dove andrò noi due saremo sempre sotto la stessa luna-

Immagine http://www.incontroallapoesia.it

Questa voce è stata pubblicata in Mini racconto, post guidato. Contrassegna il permalink.

9 risposte a Tu, io e la luna

  1. jalesh ha detto:

    Una lacrima scende…uno splendido Mini racconto in tema perfetto con un finale molto amaro. Ma la vita a volte è cattiva….Complimenti bravissima

  2. Rosemary3 ha detto:

    Struggente mini racconto: a volte la vita è davvero crudele…
    Ros

  3. orofiorentino ha detto:

    Mi ha commosso cara, molto bello

  4. oddonemarina ha detto:

    Triste e romantico… ho un nodo in gola.. bravissima ❤

  5. tachimio ha detto:

    Commovente e bellissimo. Grazie Tina. Isabella

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...