Castello della Medusa petit-onze


Pisani

lo distrussero per impedire

agli Aragonesi conquista

forma pentagono

irregolare

oddonemarina

Castello della Medusa o di Ogliastra

Informazioni su oddonemarina

Amo la poesia, amo il cielo e l'aria. Mi piace leggere. E amo le fotografie perché lasciano una traccia di vita che scorre.
Questa voce è stata pubblicata in castelli, Iniziativa estiva 2015, Le Petit Onze. Contrassegna il permalink.

8 risposte a Castello della Medusa petit-onze

  1. jalesh ha detto:

    Un’ottima scelta di un luogo incantevole bellissimo Petit Onze. Complimenti. Notte bisous
    Notizie prese dal web.
    castello di Medusa sorge su una collina all’ingresso sud del paese di Lotzorai. La collina domina la valle racchiusa tra Baunei e Arbatax, e permette il controllo completo del litorale di Lotzorai. Per la favorevole posizione geografica è stata base di insediamenti per l’avvistamento e la difesa del territorio da attacchi nemici, sia via terra che via mare.
    I basamenti del castello sono di origine fenicia, resti di un antico fortilizio di controllo. Il castello vero e proprio è di epoca medievale, ed è stato costruito nel XIII secolo dai Giudici del Giudicato di Cagliari.
    Venne distrutto nel XV secolo dagli Aragonesi durante la loro dominazione della zona. Attualmente sono rimaste solo le rovine del castello, avvolte da vegetazione, seppure agevolmente accessibili. Si è mantenuta, anche se in cattivo stato, la cerchia delle mura, la facciata est e una stanza col soffitto ad arco e l’intonaco bianco. Nei pressi del castello è stato eretto da tempo un deposito d’acqua, che deturpa gravemente il sito archeologico. Opera voluta dall’allora sindaco Alessandro Mereu, noto per aver fatto cementare il letto e le sponde del fiume Pramaera (fino ad allora ricco di laghetti e vegetazione) dal paese fino quasi alla spiaggia.
    Tra le tante si narra che vi abbia soggiornato la principessa di Navarra, e che vi sia un passaggio sotterraneo che attraversi il paese e raggiunga il fiume, per permettere la fuga immediata in caso di pericolo.
    https://it.wikipedia.org/wiki/Castello_di_Medusa

  2. orofiorentino ha detto:

    Brava, davvero bello e interessante. Ottimi versi🙂

  3. Rosemary3 ha detto:

    Una scelta valorizzata dal bellissimo petit onze descrittivo…
    Ros

  4. tinamannelli ha detto:

    Petit Onze perfetto per questi ruderi ottima scelta complimenti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...