Rabbia d’amare


Desiderio
di fuggire
e non trovarmi
più
Perdermi
in te
nella tua bocca
nei tuoi occhi
dentro
Senza fine
fino a morire
fino ad esplodere
tutta la rabbia
tutto l’amore
perduto
dimenticato
mai ritrovato
E poi
di nuovo
silenzio
quiete
E fuggire
come sempre
fuggire

24 agosto 2015
© Daniele Cerva

Annunci

Informazioni su Daniele Nani Cerva

Scrivo per passione, per esprimere le emozioni che popolano la mia anima. Scrivo per dare agli altri qualcosa di me. Scrivo perchè se non scrivessi non vivrei.
Questa voce è stata pubblicata in amore. Contrassegna il permalink.

7 risposte a Rabbia d’amare

  1. orofiorentino ha detto:

    Belli questi tuoi versi così intensi, sempre bravo 🙂

  2. Rosemary3 ha detto:

    Versi sicuramente molto belli ed “intensi”…
    Ros

  3. jalesh ha detto:

    Stupendi versi molto significiativi. Bisous

  4. tinamannelli ha detto:

    Il problema sta proprio nel fuggire…invece bisognerebbe parlare…come sempre di grande intensità i tuoi versi complimenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...