Lighthouse


Marina-Cano-lighthouse-1

Lentamente
dopo il tramonto
serpeggiano le tenebre

in profonda lontananza
restano sospesi
i desideri

attraversando tormentose onde
una luce in solitudine
s’accende

un faro in attesa
del momento giusto

deserta è
la spiaggia
dentro di me

Cammino
sull’ampia marina distante
e sugli alti scogli
le mie passioni
precipitano

(C) Trilce Marsh Vázquez.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in poesia, post guidato. Contrassegna il permalink.

8 risposte a Lighthouse

  1. Trilce ha detto:

    L’ha ribloggato su Quaderno di Poesie.

  2. jalesh ha detto:

    Meravigliosi versi accompagnati da una splendida immagine con bellissima interpretazione ed ottimo inserimento delle 5 parole proposte. Piaciuto moltissimo. Bravissima

  3. orofiorentino ha detto:

    Assolutamente stupenda in tutti i sensi, bravissima mia cara

  4. tinamannelli ha detto:

    Semplicemente bella….complimenti di cuore e ben tornata 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...