Sete


Trasudano lacrime di sale
Questi miei occhi stanchi
Stanchi di aspettare
Esausti
Implorano un altro inizio
Ancora un soffio di vita
L’illusione dell’attesa
Che diventa realtà
Nuove strade da viaggiare
Nuova gente da incontrare
Nuovi futuri da esplorare
Invecchia il corpo
Non lo spirito
Ho sete di nuovo
Voglia di bere fino a svenire
Il tempo che ancora mi rimane
Ripassa da qui
Emozione senza fine
La porta è sempre aperta
Per te
© 2015 Daniele Cerva

1212692940_26

Annunci

Informazioni su Daniele Nani Cerva

Scrivo per passione, per esprimere le emozioni che popolano la mia anima. Scrivo per dare agli altri qualcosa di me. Scrivo perchè se non scrivessi non vivrei.
Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Sete

  1. jalesh ha detto:

    L’acqua è vita….hai voglia di vivere …buttati e inizia il tuo percorso….stupendi i tuoi versi . purtroppo sono tappe che nella vita si attraversano, ma bisogna reagire….bisous ❤

  2. Rosemary3 ha detto:

    Splendidi versi introspettivi che “trasudano” di tanta voglia di ricominciare…
    Ros

  3. tinamannelli ha detto:

    Quando si ha sete si beve …se hai voglia di vivere ….fallo e non aspettare ancora..nella vita accade di tutto ma bisogna sempre andare avanti e reagire….Stupendi versi tanta verità….. Complimenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...