Abbazia di Monteveglio….Bologna



Interno Abbazia di Monteveglio

Prendesti
i voti quel giorno
suora per sempre
nel cuore
sincero

@ Orofiorentino

Qui mia cugina ha preso i voti 38 anni fa….ti voglio bene !


panorama

Lo splendido complesso abbaziale sorge nella zona del parco regionale di Monteveglio, un territorio bellissimo in provincia di Bologna. L’abbazia e il borgo che la circonda, a sua volta cinto da mura, sono cresciuti intorno all’antichissima pieve di Santa Maria, che risale all’anno Mille e di cui restano diverse tracce nella costruzione romanica giunta fino ai giorni nostri. La chiesa di S.Maria Assunta sorse su un edificio più antico, anteriore al IX secolo, e fu eretta tra l’XI e il XII secolo, ad eccezione di alcune parti più antiche, ancor oggi osservabili nella cripta e negli absidi.

Annunci

Informazioni su orofiorentino

HO 66 ANNI, AMO LA POESIA, LEGGERE, SCRIVERE, VIAGGIARE E TANTE...TANTE ALTRE COSE
Questa voce è stata pubblicata in abbazie, Iniziativa estiva 2015, Le Petit Onze. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Abbazia di Monteveglio….Bologna

  1. Rosemary3 ha detto:

    Ottima scelta, supportata da uno stupendo petit onze… ottimo il reportage fotografico
    Ros

  2. tinamannelli ha detto:

    Bellissimo petit onze…che bel ricordo…stupenda l’abbazia bravissima

  3. jalesh ha detto:

    Ottima scelta dell’abbazia, bellissimo Petit Onze. complimenti
    Notizie prese dal web:
    Costruita sulla vallata del Samoggia, l’abbazia di Monteveglio, intitolata alla Madonna, venne eretta per celebrare la vittoria di Matilde di Canossa su Enrico IV. L’imperatore infatti venne sconfitto nell’assedio della rocca matildinica Monteveglio avvenuto nel 1092. La storia è quasi leggenda, infatti Enrico IV venne vinto da un pugno di uomini che non solo riuscirono a resistere per mesi, ma persino il figlio dell’imperatore perse la vita nello scontro finale. Fu l’inizio del suo declino: nel viaggio di ritorno in Germania tentò di assalire il castello di Matilde, ma venne sconfitto nuovamente. Tornato in patria fu detronizzato. Come atto di ringraziamento, la grande contessa fece edificare l’abbazia di Monteveglio che si aggiunse alla chiesa già esistente. Il monastero fu affidato all’ordine agostiniano di San Frediano di Lucca, ma nel 1455 passò ai Canonici Laternanensi di San Giovanni in Monte di Bologna. La chiesa viene anche ricordata per aver ospitato Ugo Foscolo, il quale, viaggiando sotto mentite spoglie, venne imprigionato perché sospettato di essere una spia austriaca. Curioso è inoltre il campanile che non poggia su alcuna fondamenta, ma è stato semplicemente edificato su una delle absidi. All’interno del complesso sono visibili due chiostri, il maggiore, realizzato nel Quattrocento, presenta un loggiato superiore che dava l’accesso alle celle dei canonici. Nel porticato inferiore sono visibili antiche lapidi dipinte volte a ricordare la storia del monastero. Invece, il chiostro più antico, collocato sul retro, è andato in gran parte distrutto: è infatti sopravissuto solo un lato ancora decorato da capitelli antropomorfi risalenti al XII secolo.

    http://www.romanico-emiliaromagna.com/index.php/it/monumenti/item/23-abbazia-s-maria-assunta-a-monteveglio.html

  4. oddonemarina ha detto:

    Meravigliosi versi e bellissima abbazia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...