Sussurro


115378
Ti somiglia l’onda
cristallina limpida
e fedele al suo mare
muore sulla battigia
consacrando al tempo
un eterno mutare

Un sussurro nasce dal cuore
prezioso profondo
e soffia sulla sabbia
appoggiata su castelli di ricordi
che premono sulle ciglia
e sulla pelle di sale

Mi sfiora appena
lo sguardo del sole
svanendo poi tra le ombre
e le orme pesanti e poi leggere
lasciate da me
e dal respiro del vento

Lia Grassi

Questa voce è stata pubblicata in poesia, post guidato. Contrassegna il permalink.

16 risposte a Sussurro

  1. oddonemarina ha detto:

    Bella e preziosa, versi mirabili ❤

  2. orofiorentino ha detto:

    Che meraviglia mia cara….bellissima davvero 🙂

  3. lulasognatrice ha detto:

    Versi stupendi, carissima Lia ❤

  4. jalesh ha detto:

    Bella bella bella ottimo inserimento delle 5 parole proposte. Complimenti un capolavoro

  5. tinamannelli ha detto:

    Ma che bella…..stupendo l’inserimento delle parole proposte. Complimenti di cuore 🙂

  6. Tiferett ha detto:

    Davvero bellissimo

  7. Rosemary3 ha detto:

    Un petit bijoux, Lia, con le parole guidate ottimamente inserite nel contesto…
    Ros

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.