La libertà


incipit da “Quando ci separammo” di Lord Byron

Colline toscane (Certaldo – FI) wisemanseyes.wordpress.com


 

La rugiada fredda del mattino mi si posò sul ciglio,
come ad aumentar lo stupore degli occhi miei
testimoni di infinite colline distese ai miei piedi

Vidi un alternarsi continuo di colori e sfumature
impresse come affreschi sulla terra
le nari si immersero in un aroma intenso e profondo

Capii che quella era la libertà

 

 

Informazioni su edoardovigoni

Ingegnere Aerospaziale, appassionato di tecnologia, fotografia e arte. Credo che ognuno di noi abbia uno scopo nella vita e occorre fare di tutto per raggiungerlo.
Questa voce è stata pubblicata in post guidato. Contrassegna il permalink.

9 risposte a La libertà

  1. jalesh ha detto:

    Una splendida descrizione dello stupendo scatto collinare con un inseirmento dell’incipit di Lord G.Byron ed interpretazione personale molto originale.e particolare. Bravissimo

  2. Rosemary3 ha detto:

    Indubbiamente stupenda questa personle interpretazione dell’incipit proposto…
    Ros

  3. tinamannelli ha detto:

    Bella davvero una stupenda descrizione della libertà con l’inserimento dell’incipit di Byron. Una interpretazione davvero bella e particolare. Complimenti

  4. orofiorentino ha detto:

    Leggerti e vedere la tua foto è veramente emozionante…stupende entrambe

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.