Prima di sfiorire 


prima che sfiorisca,

Prima di cedere il passo alla morte,

Vi prego,

Datemi un cielo…

Informazioni su kalosf

...guardare le cose, i volti, le storie, non significa ancora vedere... Il tentativo di Kalosf è quello di comprendere la realtà, attraverso i colori e la luce e a volte perfino sottraendo alle immagini alla loro vera natura, per trasformarle in qualcos'altro, in uno spazio di senso. Non un fotografo professionista, ma un camminatore di percorsi...
Questa voce è stata pubblicata in fotografia, pensiero, post guidato. Contrassegna il permalink.

14 risposte a Prima di sfiorire 

  1. tinamannelli ha detto:

    Un fiore quasi alla fine e la sua supplica per avere un cielo da vedere….scatto stupendo hai fermato l’attimo della decadenza del fiore ma potrebbe essere anche quella dell’umanità e il pensiero che accompagna l’immagine potrebbe essere la preghiera di tutti noi. Che dirti è uno scatto molto particolare e toccante. Complimenti

    • kalosf ha detto:

      Grazie Tina…. Nel mio blog parlo dell’amore, qui questa sera ho deciso di raccontare della morte. Perché amore e morte si incontrano. In un punto: il cielo.

  2. orofiorentino ha detto:

    Condivido ciò che ha detto Tina…Un pensiero che arriva veramente all’anima per rimanerci scolpito. Foto splendida

  3. oddonemarina ha detto:

    la fine è vicina la sua gioia è rivedere un’altro giorno ancora il cielo nella sua grandezza… complimenti

  4. jalesh ha detto:

    Credo che con questo scatto molto signficativo oggi hai parlato anche della morte. Diciamo che hai completato il tuo colloquio intimo sul tuo blog con questa rosa che supplica di avere un pezzo di cielo prima della fina. Bellissima metafora e come sempre bravissimo.

  5. chiaramarinoni ha detto:

    Morire per rinascere sotto lo stesso cielo.
    Splendida interpretazione di uno scatto stupendo.
    Un abbraccio
    Chiara

  6. Rosemary3 ha detto:

    Vita breve quella della rosa e tu ne hai esaltato tutta la bellezza, supportandola con uno stupendo pensiero. Nel momento in cui sta per cedere alla fine, invoca ancora “un cielo”: splendida metafora di vita… bravissimo 🙂
    Ros

    • kalosf ha detto:

      Ciao Rose! Grazie! C’è una sottile linea di dialogo tra la bellezza e la morte… E se tutto l’universo obbedisce all’amore, tutto l’universo è anche sottomesso alla morte. La bellezza del mondo è sotto il dominio della fine. Ma c’è ancora un cielo. A solo saperlo scorgere. Ed in quel cielo, la morte è sottomessa all’amore, essa stessa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.