Il vento della notte


 

E il vento nella notte
gira nel cielo e canta….
soffia leggero sui cuori
ravviva spenti amori
fra foglie e canne
silenzioso spira
e nella notte gira e canta
canzoni sconosciute.
Ma.Vi

Incipit: E il vento nella notte gira nel cielo e canta….di Pablo Neruda

Immagine in rete

Questa voce è stata pubblicata in poesia, post guidato. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Il vento della notte

  1. jalesh ha detto:

    Vedo che questo incipit di Neruda sveglia in voi ottima ispirazione che danno vita a meravigliosi versi molto bene interpretati. Complimenti

  2. lulasognatrice ha detto:

    Molto molto bella e meravigliosamente ispirata all’incipit di Neruda.
    Un abbraccio ❤

  3. Rosemary3 ha detto:

    Ottima la tua interpretazione dello stupendo incipit di Neruda che io amo tanto: il vento, creatura misteriosa che riesce a far “ravvivare gli spenti amori”… complimenti
    Ros

  4. oddonemarina ha detto:

    Struggenti versi …bravissima

  5. orofiorentino ha detto:

    Troppo bella…..ottima interpretazione dell’incipit. Bravissima Tina….un abbraccio 🙂

  6. tinamannelli ha detto:

    L’ha ribloggato su Ma Vi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.