Nella pioggia


Scivolo nella pioggia,
in ogni goccia che cade
odo suonare le foglie del mio giardino.
Nella placida notte
è come un respiro di anime,
estremi aneliti di vite svanite.
Cadi lenta,
oh Pioggia,
perché in te possa udire
i sussurri lontani
di chi non è più.
Troppo lungo,
per me,
il silenzio
di questi giorni orfani.

Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

7 risposte a Nella pioggia

  1. jalesh ha detto:

    Metaforicamente magnifica sulla descrizione di una serata di pioggia con versi stupendi…..bentornato era da tempo che non ti leggevamo. Bravissimo. Bisous

  2. tinamannelli ha detto:

    Bello rileggerti, come sempre stupendi i tuoi versi. Bravissimo

  3. Rosemary3 ha detto:

    Un’invocazione alla pioggia, perché essa possa far riudire i ” lontani sussurri”… Come sempre è un piacere leggerti…
    Ros

  4. chiaramarinoni ha detto:

    Piaciutissima,
    sempre bello leggerti
    Un sorrido
    Chiara

  5. maramassaro ha detto:

    molto bella complimenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.