L’OMBRA


Furtiva s’allunga, la sera
sul muro, annaspa
l’angoscia, fiorisce.
Filiforme s’aggira in negativo
mi giro, rigiro le carte
è silenzioso il passo
improvviso appare.
Il mio inconscio festeggia
l ‘ occhio di fretta agisce
il dolore si gonfia in immagini
folli di tempi distorti.
Ho mangiato trippa stasera!

Chiara

www.photaki.it

Informazioni su chiaramarinoni

amo la musica, leggere e scrivere poesia. Ho un cane di nome yuma, sono sposata ho due figli, Non amo la falsità, l'ipocrisia. Amo vivere coi sogni
Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

11 risposte a L’OMBRA

  1. lulasognatrice ha detto:

    Versi molto belli che si intrecciano magnificamente, per poi terminare in una spettacolare e inaspettata chiusa! Complimenti!

  2. Rosemary3 ha detto:

    Non ti smentisci, Chiara: un verseggiare, il tuo, particolarmente interessante!
    Ros

  3. jalesh ha detto:

    Complimenti straordinari versi con una divertentissima chiusa. Bravissima chiara

  4. tinamannelli ha detto:

    Ecco cosa succede a mangiare trippa di sera….si scrivono bei versi e con una chiusa fantastica… Bravissima Chiara, buon fine settimana

  5. Rinaldo Ambrosia ha detto:

    Che bel piatto di poesia ci hai servito stasera, Chiara… 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.