Mare d’inverno


Immagine web

Mare d'inverno

Luccica su increspature suo fiero miraggio,

accarezza con onde le brezze avvolgenti,

l’azzurro si riveste con le nuvole in passaggio,

il cielo lo ammira nel suo ondeggiar contento.

 

Naviga tra i porti e le darsene giulivo

schiaffeggiando maree in seno alle battigie,

le spiagge l’attendono con gustosa allegria

agli argini canne s’inchinano al suo arrivo.

 

Bello appare dall’alto della ringhiera in vista

quando il sole lo sfiora coi suoi raggi lucenti

il brillio investe con forte emozione di riflessi vedenti

e tutto s’avvicina ad assaggiar passi da equilibrista.

 

Segreti nelle albe, nei tramonti

mare calmo, mare agitato

l’anima è vestita nei silenzi sotto i ponti

carezzevole mare, nudo mare

nel suo inverno in vestigia pare austero

nell’osservo di seducente fluttuare.

 

Sempre del cammin in voce con rigoroso aspetto

da sembrare compito, a volte da esagitato

ma tutto s’appiana quando gentil si pone

nel donar al creato sguardo così perfetto.

 

Giovanni Monopoli

Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Mare d’inverno

  1. orofiorentino ha detto:

    Come sempre ci doni versi meravigliosi, bravissimo

  2. jalesh ha detto:

    Il mare d’inverno descritto magistralmente con dei versi stupendi…..bravissimo

  3. 65luna ha detto:

    Semplicemente Bravo! 65Luna

  4. Rosemary3 ha detto:

    Diventa ancor più suggestivo il mare d’inverno, reso mirabilmente dai tuoi versi…
    Ros

  5. Ferri Tery ha detto:

    bellissime frase di poesie giovanni complimenti ..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.