Poesia alta e verticale


poesia

Poesia alta, verticale, suddivisa in strofe
e risolta in un unico respiro
nel soffocamento bilaterale
dei cimbali.
Ci si inciampa sul secondo verso,
sdrucciolando sul quarto.
Si piange sul primo, mentre
si giunge in ritardo sull’ultimo,
zigzagando nella ratatouille
tra il terzo e il settimo.
Il quinto è veramente sapido.
L’ottavo si tinge di blu,
mentre il nono è sbianchettato.
C’è un’elisione di versi
e le rime si baciano
nascoste dalle chiome dell’autore
disperse nel buio dei sotterranei
della poesia.

immagine del Web

Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Poesia alta e verticale

  1. tinamannelli ha detto:

    Quelle rime che si baciano nascoste dalle chiome del poeta sono un capolavoro….110 e lode e anche più ……….bellissimo poetare

  2. lulasognatrice ha detto:

    Bellissima

  3. orofiorentino ha detto:

    Mi affascini sempre….bravissimo ed è poco

  4. jalesh ha detto:

    Straordinari versi bellissimi originali paticoalri degni di un applauso….complimenti

  5. 65luna ha detto:

    Ma sei veramente fantasioso oltre che bravissimo! 65Luna

  6. oddonemarina ha detto:

    Un Picasso della poesia… che paroloni!! ciao Rinaldo 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.