Oltre la città


Niente più cieli azzurri
in cui perdersi,
solo nebbia d’amianto
in questa città.
Oltre le sue mura,
il verde,
i colori,
la serenità,
o, di essa,
solo l’illusione…

Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Oltre la città

  1. orofiorentino ha detto:

    Versi molt intensi e veri, sempre bellissimo leggerti

  2. jalesh ha detto:

    Siamo circondati da cemento, macchine pollution …il verde sta scomparendo la natura è solo un’illusione ottica…versi stupendi sempre molto profondi che affrontano i problemi che ci affliggono. Buonanotte Nero bisous..

  3. 65luna ha detto:

    Versi che descrivono molto bene uno stato reale. Buongiorno,65Luna

  4. tinamannelli ha detto:

    Realtà pura…la città è una foresta di cemento e non solo e per vedere un fiore bisogna andare fuori a cercarlo…..versi che fanno pensare…come sarebbe bello se l’uomo si fermasse un po’.Complimenti

  5. Rosemary3 ha detto:

    Una latente “accusa” per lo stato in cui versano le città, oggi: oltre forse la serenità…
    Stupendi ed intensi versi…
    Ros

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.