La fata buona


Distesa sul lettino, si sentiva come avvolta nella bambagia, l’anestetico cominciava a fare il suo effetto. Quello era il suo ospedale, dove veniva a portare un sorriso a chi ne aveva bisogno. Salvina pensava a tutti quei volti, a quelle mani che si tendevano. Quando aveva cominciato? Quando sua madre si era ammalata, lei non aveva mai smesso di starle vicino fino alla fine. Dopo, aveva pensato a tutte quelle persone che erano sole  e allora aveva cominciato. Lavoro e casa e appena aveva una ora di tempo andava nel suo ospedale. Tornava a casa stanca e non mancava di giocare con i suoi bimbi, e raccontava di nonni
soli che l’aspettavano, di bambini a cui raccontava favole. Quando andava a dormire erano quei visi, quei sorrisi, quei grazie che la ripagavano di tutto. Sentiva una grande leggerezza……stava volando…poi il nulla. Salvina immobile sul letto in sala rianimazione. Dietro i vetri in tanti a contare i suoi respiri, tutti in preghiera per la loro fatina buona. Non aveva mai pensato a se stessa, si era data anima e corpo alla famiglia e a tutti gli altri. Non aveva mai badato a stanchezza, era stata sempre pronta a dare una mano. Ancora non sa in quanti l’amano, domani quando si sveglierà…saranno lacrime di gioia.
Ma.Vi
Incipit: Donandosi si riceve, dimenticando se stessi ci si ritrova. S.Francesco D’Assisi-

Immagine Inx.avolucca.it

Questa voce è stata pubblicata in Mini racconto, post guidato. Contrassegna il permalink.

6 risposte a La fata buona

  1. Rosemary3 ha detto:

    Una pagina che interpreta il tema proposto in maniera egregia…
    Ros

  2. 65luna ha detto:

    Racconto toccante. 65Luna

  3. jalesh ha detto:

    Bellissimo Mini racconto in tema perfetto molto commovente

  4. orofiorentino ha detto:

    Commovente, mi ha colpito davvero 🙂

  5. oddonemarina ha detto:

    Sono commossa letta d’un fiato …complimenti Tina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.