Voce


Una voce tornò,
ormai dimentica dei giorni.
E furon ricordi,
desideri,
sogni.
Poi brusco,
il silenzio.
Quel suono di labbra
porterò con me,
geloso mio segreto.

Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Voce

  1. orofiorentino ha detto:

    I tuoi versi sono sempre bellissimi

  2. Rosemary3 ha detto:

    Una “voce” tradotta in ricordi, sogni e dedideri che nel silenzio si confonde…
    Stupendi versi…
    Ros

  3. Daniele Cerva ha detto:

    Bella ciao
    TIM: la tua mail in mobilità con il BlackBerry®

  4. tinamannelli ha detto:

    Molto bella, come sempre

  5. jalesh ha detto:

    Una composizione stupenda triste…una chiusa meravigliosa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.