frecce d’amore


untitled_by_marinacoric-d6yvo87

 

*

vorrei ascoltare

quella parola

ferma sulle tue labbra

e non sentire più dolore

dove manchi

se tu sapessi

quante volte

ti ho cercato

srotolando

il nastro del ricordo

quante volte

chiudo gli occhi

e sospiro

tutto dentro agita l’aria

e crea trambusto

dei sensi

sarà l’alba

e non ti porterà con se

domani…

mentre le parole

che non mi hai  ancora detto

riposano

come la neve

sulle rose

*

Maria Grazia Tomassini

Informazioni su ilbaciodellaluna

che sia sempre la luna a baciare il mio cuscino
Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

7 risposte a frecce d’amore

  1. 65luna ha detto:

    Delicate parole in versi velatamente malinconici. Sorriso,65Luna

  2. orofiorentino ha detto:

    Bellissima, leggerti è sempre una magia

  3. jalesh ha detto:

    Stupendi versi velati da tristezza bellissima la chiusa

  4. tinamannelli ha detto:

    Velata di malinconia ma bellissima!

  5. jeiemerwin ha detto:

    Fantastica…

  6. Rosemary3 ha detto:

    “… srotolando il nastro del ricordo…” immagine evocativa del ricordo in una stupenda similitudine che lo rende ancor più vivido…
    Ros

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.