Un mestiere per amore


Uno degli ultimi pupari, questo signore li restaura, riprende i colori, rimette in funzione braccia e gambe. Lucida le armature. Questa foto è stata scattata da mia nipote Gaia, amante della fotografia, che ha partecipato ad un concorso fotografico, risultando prima. La bottega è una tavolozza di colori. Un mestiere che si tramandava da padre in figlio…oggi non ci sono più figli disposti a proseguire la tradizione. Un mestiere che si faceva e si fa ancora per amore per queste creature di legno che hanno un cuore audace.

Ma.Vi

Foto personale

Questa voce è stata pubblicata in fotografia, post guidato. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Un mestiere per amore

  1. jalesh ha detto:

    Uno dei mestieri che si va estinguendo…..bellissimo scatto in tema

  2. orofiorentino ha detto:

    Bellissima foto, sono splendidi…fortuna che ancora c’è che se ne occupa 🙂

  3. Rosemary3 ha detto:

    Splendido scatto: un lavoro, peccato, in estizione o quasi, ormai!
    Ros

  4. 65luna ha detto:

    Brava, bel tributo per chi svolge ancora questo lavoro! 65Luna

  5. Lia ha detto:

    Interessante !!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.