Volevo vivere in un sogno


Volevo vivere in un sogno ma perché la mia vita mi appare un incubo?
Cerco di percorrere questa strada in salita, una CADUTA dopo l’altra ma, non arrivo mai da nessuna parte.
Soprattutto, non riesco più a starti al passo, vivo soltanto i tuoi TORMENTI, le tue angosce, le tue paranoie.
C’è qualcosa di malato in questo rapporto, i nostri IDEALI non sono più i tuoi, il nostro cercarci è soltanto il mio, il nostro esserci non esiste più.
Ho SETE del tuo amore ma, la tua sorgente si è prosciugata e non voglio ammettere che lecco una roccia ruvida dalla quale sgorgava acqua troppo tempo fa.
Ti sprono, ti SOLLECITO a reagire ma sei troppo distante da me ed io non posso fare altro che fermarmi una volta per tutte per vederti scomparire all’orizzonte.

Immagine

Informazioni su Tiferett

Il mondo attraverso i miei occhi
Questa voce è stata pubblicata in pensiero, post guidato. Contrassegna il permalink.

20 risposte a Volevo vivere in un sogno

  1. jeiemerwin ha detto:

    Mi sembra di specchiarmi nelle tue parole… stupendo…

  2. jalesh ha detto:

    Purtroppo quando finisce un rapporto …è come il vaso incrinato…e tale rimane…coraggio verranno giorni migliori e chissà anche rapporti più sinceri e veri…Ottimo l’inserimento delle 5 parole guidate.

  3. 65luna ha detto:

    Parole toccanti che esprimono un sentimento ferito, bei versi. Abbraccio,65Luna

  4. tinamannelli ha detto:

    Quando un amore finisce bisogna avere il coraggio di staccarsi e riprendere un nuovo cammino
    Splendida pagina con tutte le parole guidate bel inserite. Bravissimo, complimenti

  5. oddonemarina ha detto:

    La vita ti regalerà altre cicatrici, ma sta a noi ungerle d’olio per levigarle, notandole appena col passar del tempo…un abbraccio Marina

  6. Rinaldo Ambrosia ha detto:

    davvero intensa… e sofferta.
    Un abbraccio 🙂

  7. Rosemary3 ha detto:

    Un amore finito arreca con sè tanta amarezza, ma si psera sempre in un nuovo rapporto che sia decisamente migliore… bellissimo racconto
    Ros

  8. Lia ha detto:

    Un’anima ferita che urla tutto il suo dolore … “lecco una roccia ruvida dalla quale sgorgava acqua troppo tempo fa” … mi hai colpito profondamente… splendida !! 🙂

  9. Tiferett ha detto:

    L’ha ribloggato su Tiferette ha commentato:

    Dal blog amico La nostra commedia

  10. venereisterica ha detto:

    Alle volte infatti è l’ unica cosa che rimane da fare… 😦
    Tristemente bella anche la foto 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.