I Giorni


Distese di giorni piatti
come un placido orizzonte marino.
Seppellisco così
sogni di bambino
tra le ansie
di un uomo.
Scorre così,
senza più orologi,
il mio tempo.

Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

6 risposte a I Giorni

  1. jalesh ha detto:

    I giorni passano in fretta tra sogni perduti ed ansie vicine…più ti leggo più mi accorgo che sono anche le mie sensazioni….complimenti mi piace tantissimo il tuo verseggiare. Bisous

  2. 65luna ha detto:

    Un po’ come dire giorni vuoti e privi di speranza…versi toccanti. Sorriso,65Luna

  3. tinamannelli ha detto:

    Bellissimi versi come sempre…ci sono giorni così….complimenti….. mi è molto piaciuta

  4. orofiorentino ha detto:

    Giorni tanto particolari ma i tuoi versi li rendono bellissimi

  5. Rosemary3 ha detto:

    Un tèmpo che inesorabile scorre e che trova espressione splendida nei tuoi versi…
    Ros

  6. Lia ha detto:

    Leggo in questi tuoi stupendi versi tanta malinconia ma anche tanta arrendevolezza …. è un peccato … mai perdere la speranza di un domani migliore 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.