La via chiamata destino


immagine web

la-strada-dei-sogni

Il tempo non cancella i ricordi dell’anima,

tutto si presenta come fiore allo sbocciare,

come del sole all’orizzonte il nascere,

come della luce il cammino, l’illuminare.

Emozioni in sogno sondano momenti

nel cielo costellato di nuvole in passeggio,

tutto colorato da sguardi nascenti

verso la via chiamata destino… l’albeggio.

Come il volare della notte anche il giorno

al suo risveglio in affaccio, piano piano

tra i profumi che nell’aria aleggiano

è a scegliere il miglior corollario attorno…

ed è tutta una corsa la vita… fremòre

come cavalli a spingersi in quell’oltre, laggiù

verso quei lidi speranzosi

a raccogliere memoria

per quel seme germogliato quaggiù

sul sentiero chiamato amore.

Giovanni Monopoli

Questa voce è stata pubblicata in poesia, post guidato. Contrassegna il permalink.

6 risposte a La via chiamata destino

  1. tinamannelli ha detto:

    Una meraviglia…..una poesia stupenda e con tutte le parole guidate….complimenti Giovanni

  2. jalesh ha detto:

    Stupendi versi con tutte le parole guidate molto bene articolate…molto piaciuta

  3. orofiorentino ha detto:

    Mi piace veramente tanto, bravissimo 🙂

  4. Rosemary3 ha detto:

    Una composizione che ha superbamente gestito le parole chiave…
    Ros

  5. Lia ha detto:

    Bellissima !!

  6. ilbaciodellaluna ha detto:

    ….a raccogliere memoria di quel seme…..
    l’ho riletta con molto piacere!
    complimenti sono ammirata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.