Come un pendolo


Noia che oscilli lenta
come pendolo su noi
fra illusioni
e certezze
fra gioia
e dolore
Incessante oscilli
e in fugaci intervalli
ti fai padrona.
Ma.Vi

Immagine sapiensduezero.altervista.com

Questa voce è stata pubblicata in poesia, post guidato. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Come un pendolo

  1. orofiorentino ha detto:

    Bellissima davvero, bravissima….bacio

  2. jalesh ha detto:

    Bellissimi originali versi in tema

  3. Rosemary3 ha detto:

    Ottima descrizione di noia…
    Ros

  4. Lia ha detto:

    wwooww fantastica !!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.