Un dono speciale


Un dono speciale

Quel MAGGIO
hai rapito la mia anima,
l’hai posta su quel PETALO
lasciando che la corrente la portasse a largo.
Hai fatto lo stesso con il mio
sorriso,
il DONO speciale a te dedicato.
Il tuo partire è stato il mio sfiorire.
Mi hai lasciato soltanto il tuo PROFUMO,
imprigionato nella mia mente,
fra le mie ciglia.
Di me c’è soltanto lo STELO
senza fiore,
senza anima e calore.

Informazioni su Tiferett

Il mondo attraverso i miei occhi
Questa voce è stata pubblicata in poesia, post guidato. Contrassegna il permalink.

7 risposte a Un dono speciale

  1. jalesh ha detto:

    Stupenda poesia colma di rammarico con tutte le parole guidate molto ben articolate…complimneti per la foto

  2. tinamannelli ha detto:

    Versi stupendi e colmi di malinconia…bellissima la fotografia

  3. Rosemary3 ha detto:

    “Speciale” utilizzo delle parole guidate in stupendi versi…
    Ros

  4. Tiferet74 ha detto:

    L’ha ribloggato su tiferet74e ha commentato:

    Dal blog amico La nostra commedia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.