Morte in stazione


Sono alla stazione
di corsa come sempre
ma passare qualche minuto
fra le rotaie è riposante.
L’odore acuto mi fa fantasticare
viaggi meravigliosi, impossibili.
Poi ecco l’arrivo del treno
L’ultimo incontro prima del Nulla.

@ Orofiorentino

Immagine da…www.02blog.it

Informazioni su orofiorentino

HO 69 ANNI, AMO LA POESIA, LEGGERE, SCRIVERE, VIAGGIARE E TANTE...TANTE ALTRE COSE
Questa voce è stata pubblicata in poesia, post guidato. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Morte in stazione

  1. tinamannelli ha detto:

    Un modo strano per riposare e rilassarsi……bei versi….tengono col fiato sospeso

  2. Rosemary3 ha detto:

    Singolare interpretazione del tema con le parole guidate ben strutturate al testo…
    Ros

  3. jalesh ha detto:

    Originale particolare interpretazione del concetto con tutte le parole guidate

  4. Egizia72 ha detto:

    Con tutte le parole guida,sei riuscita in modo eccellente comporre dei versi in un contesto originale e particolare…Complimenti Oro un bacio ciao

  5. oddonemarina ha detto:

    molto originale… molto bello

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.