L’odore delle cose


Adoro stringere a me l’odore delle cose
amo il frastuono del mare
ed il fragore del vento
amo i rintocchi dei fulmini
che belano spazientiti nel cielo

ed è di te il ricordo di cieli persi
nelle dita polvere d’attesa
di cui m’intingo i bronchi
in quell’ultimo respiro d’amore

© Freawaru

Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

4 risposte a L’odore delle cose

  1. Carlo Galli ha detto:

    Davvero bellissima!

  2. tinamannelli ha detto:

    Bella e la chiusa è proprio speciale

  3. jalesh ha detto:

    L’odore delle cose o delle bellezze naturali o delle persone riportano i ricordi alla mente…versi strepitosi….bisous

  4. orofiorentino ha detto:

    Splendida mia cara, versi magnifici nel loro significato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.