Invisibile


Ho perso
l’anima e la vita
In questa notte
di freddo pungente
abbandonato
tra rifiuti e cartoni
nascosto alla vista
di chi non capisce
riscaldo
quel che resta di me
incollato
al collo di una bottiglia
E sprofondo
ancora di più
nel nero abisso
Non c’è pace
in me
Marcisce
quel filo di dignità
ch’era sospeso
tra carità e disprezzo
Avvolgo il corpo
in sudici pensieri
e mi lascio trasportare
là dove nessuno
mi può raggiungere

(C) 2014 Daniele Cerva

10637695-donna-ubriaca-barbone-sdraiato-su-cartone-in-zona-trash-citta

Informazioni su Daniele Bosetti Cerva

Scrivo per passione, per esprimere le emozioni che popolano la mia anima. Scrivo per dare agli altri qualcosa di me. Scrivo perchè se non scrivessi non vivrei.
Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

11 risposte a Invisibile

  1. tinamannelli ha detto:

    Tristi ma veri i tuoi versi….e in questo momento se ne trovano di più…le strade ne sono piene eppure come dici ti sono invisibili…solo perchè ci rifiutiamo di vederli….bella

  2. jalesh ha detto:

    Dei versi splendidi molto forti dedicati agli homeless piaga oggi molto diffusa…complimenti il tuo verseggiare è magnifico

    • Daniele Cerva ha detto:

      Ti ringrazio tantissimo per le belle parole…ogni tanto mi piace occuparmi del sociale…non solo sempre scrivere d’amore e passioni che pure sono importanti…ma anche questa è realtà ed affrontarla in versi è il modo migliore in cui riesco a farlo…buona serata

  3. Rosemary3 ha detto:

    Un verseggiare splendido, il tuo…
    Ros

  4. orofiorentino ha detto:

    Splendida dedica a chi non ho più nulla nella vita e che la gente non vuole vedere. Ma è veramente vergognoso ignorarli. Tutti hanno un vissuto: perchè non aiutare davvero?
    Complimenti per i tuoi splendidi versi

    • Daniele Cerva ha detto:

      Siamo troppo occupati a sopravvivere per vedere quello che ci circonda…ma gli occhi ed il cuore non possono ignorare certe situazioni…grazie e buona serata

  5. oddonemarina ha detto:

    Versi splendidi e molto chiari nella semplicità descrivi l’orrore di vivere

  6. ladamainbianco ha detto:

    Hai il potere di far vivere … cio’ che scrivi … vengono i brividi … complimenti Daniele !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.