Nel passo dei giorni


Nel passo dei giorni, tra le lente pagine
“Ho urlato un silenzio di meraviglia”
sotto la pioggia di sottili emozioni
in quelle stanze senza dove
dalle murate maniche a vento
lungo la pista dei perché.

Ho sudato notti africane
abbandonato in silenzi inquieti
tra il vento e il colore del buio
nelle pieghe dove scorre la linfa
che fa vibrare una foglia
dalla storia affranta e interrotta.

C’è una pausa nell’esistere
che cancella ombre inquiete
e soffia il ricordo
lungo il suono di un arco
mentre annega nel fremito
delle tue ciglia.

Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

12 risposte a Nel passo dei giorni

  1. orofiorentino ha detto:

    Questi versi ..”.Ho sudato notti africane
    abbandonato in silenzi inquieti
    tra il vento e il colore del buio”… mi hanno veramente colpito, stupendi. Bravissimo Rinaldo, leggerti è un vero piacere. Un carissimo saluto

  2. jalesh ha detto:

    Non solo bravo nei racconti ma meravigliosamente splendido nel verseggiare. Versi stupendi avvolti in tormentati ricordi…complimenti

  3. oddonemarina ha detto:

    Di giorno relatore alla sera poeta-scrittore …Chi sei?
    Bravissimo molto bella intensa…”ho urlato un silenzio di meraviglia”
    Ciao Marina

  4. tinamannelli ha detto:

    Sempre bellissimi i tuoi versi, verso dopo verso tutti stupendi e bello quell’annegare nel battito delle ciglia….credo proprio che tu abbia il “dono”…..Buona domenica

  5. Rosemary3 ha detto:

    Versi che, in un districare di emozioni, avviluppano…
    Ros

  6. Freawaru ha detto:

    Un verso dopo l’altro mi sono “annegata” di emozione, senza poter dire cosa mi ha colpito di più, perchè sono rimasta incantata da tutto quanto letto. Bravissimo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.