APPARIZIONE


img_0016

APPARIZIONE

Ti ho visto camminare tra la folla,
estraneo a tutti,
caro al mio cuore.

Ho riconosciuto la forma
della tua nuca,
la tua schiena ossuta,
la tua andatura,
quel passo un po’ dondolante
che mi faceva sorridere.
La gente ti sfiora
ma non ti guarda,
io ti rincorro
ma non oso chiamarti.

Così ti allontani,
ignaro del nostro incontro.
Sfiorarsi senza saperlo,
ecco l’attimo non colto.

Silvy Anelli

Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

7 risposte a APPARIZIONE

  1. tinamannelli ha detto:

    Molto belli questi versi….catturano l’anima…complimenti a Silvy Anelli

  2. jalesh ha detto:

    Ti ho riconosciuto ma non osato chiamarti…che meraviglia di versi. Bravissima Silvy

  3. orofiorentino ha detto:

    Splendidi versi, intensi e sinceri,bravissima

  4. Rosemary3 ha detto:

    Versi che sfiorano l’anima con le emozioni trasmesse…
    Ros

  5. oddonemarina ha detto:

    Brava piaciuta un bacio a Maria

  6. silvy anelli ha detto:

    Grazie a voi tutti per le lodi a questa umile scribacchina e per amare la poesia come l’amo io. Silvy

  7. Freawaru ha detto:

    Un plauso a Maria che sempre ci posta composizioni interessanti. I miei più sinceri complimenti a Silvy. Ho trovato i versi emozionanti e suggestivi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.