La campagna (lavoro-denaro-sogno-amarezza-speranza)


Il caldo è soffocante,
ed il lavoro è pesante,
taglia il fieno il contadino,
benedice il campo,
il prete salmodiando,
perché il guadagno sia tanto,
ed il denaro altrettanto,
sogna la pioggia la natura,
e chioggia,
ma il raccolto è stato gramo,
e l’amarezza ha preso il posto
alla contentezza,
non rimane che la speranza,
se il raccolto vogliamo fare,
per riuscire tutti a sfamare.

526436_4647946921579_2068217540_n
immagine dal web

Informazioni su maramassaro

amo scrivere fiabe ma mi diletto anche con racconti più lunghi, ho pubblicato un romanzo per ragazzi e sto per pubblicare un romanzo per adulti che parla di bambini. Amo l'arte sotto tutti gli aspetti e la natura, ma quando scendo con i piedi per terra amo dedicarmi al volontariato.
Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

6 risposte a La campagna (lavoro-denaro-sogno-amarezza-speranza)

  1. orofiorentino ha detto:

    Quanto è duro il lavoro della campagna, una poesia bellissima con tutte le parole guidate. Bravissima, ciaooooo

  2. jalesh ha detto:

    Non è facile sbarcare il lunario per vivere ma tu lo hai reso poeticamente bellissimo con tutte le parole guidate

  3. tinamannelli ha detto:

    Il lavoro della campagna è duro e troppo spesso poco redditizio e tu con la tua stupenda poesia lo hai ancor più nobilitato…bravissima

  4. Rosemary3 ha detto:

    Faticoso lavoro che coinvolge il contadino che hai reso mirabile…
    Ros

  5. Freawaru ha detto:

    Un quadro descritto a parole – piaciutissimi versi!

  6. oddonemarina ha detto:

    come sempre brava un bacio Marina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.