2013-prima-neve-22-novembre


LE TUE E LE MIE

Nel giardino un vecchio albero
L’autunno ha spogliato
Nei rami spogli che lotta…
Ho infilato le tue poesie e le mie,
Son verdi fogli a forma di cuore
Sembrano foglie vere
Gli uccelli stupiti posan sui rami
Curiosi leggon le rime
E cantano in coro .
Una vecchia cornacchia
Ha messo gli occhiali
Legge e canta a suo modo.
Chiacchiera uno scoiattolo
tutta la notte e il vento poetando
Sussurra frasi d’amore fa arrossire la luna
Le stelle brillano in cielo fan l’occhiolino.
Se soffiasse un vento bizzarro
Staccasse dai rami le foglie
Ne scrivo ogni giorno di nuove.
In giardino ci son foglie gialle per terra
Il vento mulina.
Il vecchio albero è verde
Come d’estate sorride, sorride.

renato finotti

Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

3 risposte a 2013-prima-neve-22-novembre

  1. Maria Mastrocola ha detto:

    Dopo una lotta infinita, sono ancora tra voi. Vi abbraccio tutiiiiiiii
    Maria

  2. orofiorentino ha detto:

    E Vaiiiiiiiiiiiiiiiii, che bello cara. Bellissimi versi, complimenti all’autrice

  3. jalesh ha detto:

    Perfetto …stupendi versi di Renato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.