Minuzzoli di parole


1465301_552456904832138_1468478986_n

(foto dal web)

Minuzzoli di parole

cadono nell’autunno

d’una foglia muta che aspetta

la rinascita d’uno sguardo

d’una luna nuova

umida dalla pioggia

stendeva i sogni

sui colori dell’arcobaleno.

Il silenzio

domina questo orizzonte

accende il vortice

dei perché irrisolti

degli amori svaniti

oltre i battiti del cuore

nel deserto dei ricercati

circondato dal filo spinato.

Minuzzoli di buio

sul foglio disperato

grida e rigrida

per svegliare la notte vagabonda

che calpesta le vene nelle righe

per strappare il vuoto

che dipinge il ticchettio

crocifissato sull’eco che

si perde nel nulla.

© omar.m

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Minuzzoli di parole

  1. jalesh ha detto:

    Stupendi versi sofferti….una vita tribolata….bellissima

  2. tinamannelli ha detto:

    Bellissimi versi anche se tanto sofferti…..stupenda

  3. Rosemary3 ha detto:

    Versi splendidi anche se di sofferenza trasudano…
    Ros

  4. orofiorentino ha detto:

    Scrivi sempre in modo meraviglioso anche nella sofferenza. Bravissimo

  5. Pingback: Minuzzoli di parole | ramo di parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...