Vengo da lontano


Vengo da lontano
il mare ho attraversato
fra lacrime e sale
su questa terra
mi sono fermato
non cerco ricchezze
non cerco glorie
cerco un po’ d’amore
non chiedermi
da dove vengo
sono un uomo libero
sono venuto dal mondo
cerco la mia nazionalità
che solo l’umanità
saprà darmi.

Ma.Vi

Questa voce è stata pubblicata in poesia, post guidato. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Vengo da lontano

  1. orofiorentino ha detto:

    Una poesia piena di significato e dovremmo davvero capire tutti cosa significa…

  2. jalesh ha detto:

    Dei versi stupendi bellissimi e profondi

  3. Rosemary3 ha detto:

    Bellissimi versi in tema…
    Ros

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.