La pazzia


umida sabbia

Ulisse con l’aratro

e sparge sale

Ma.Vi.

Ulisse si finge pazzo, arando la sabbia e seminando sale, davanti ai messaggeri di Agamennone venuti per prenderlo e partire per la guerra contro Troia. Ulisse non vuole lasciare la sua famiglia e Itaca e mette in atto questa sceneggiata. Ma fra i greci arrivati per reclutarlo c’è anche Palamede, che è furbo più di lui, preso il piccolo Telemaco lo pone davanti all’aratro, naturalmente Ulisse si ferma per non travolgere il figlioletto. Così parte, ma non dimentica lo sgarbo fatto da Palamede che pagherà per il suo ardire.

Questa voce è stata pubblicata in Metrica Giapponese, post guidato. Contrassegna il permalink.

4 risposte a La pazzia

  1. orofiorentino ha detto:

    Haiku molto molto bello mia cara, bravissima

  2. jalesh ha detto:

    Uno stupendo haiku in tema perfetto

  3. Rosemary3 ha detto:

    Non riesco a visualizzare l’immagine…
    Un haiku davvero bello in sintonia col tema…
    Ros

  4. Lia ha detto:

    Hai descritto molto bene un momento molto importante della storia di ULisse !!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.