Archivi del giorno: 8 agosto 2013

TANGERI…un video completo


Pubblicato in reportage virtuale 2013 | 4 commenti

Le Grotte di Ercole


Le Grotte di Ercole qualcosa di eccezionale, hanno una storia che risale al 2500 a.C. secondo quanto ci racconta la mitologia antica, che la descrive come la dimora del potente Hercules, conosciuto per la sua lotta contro i pirati del mare. … Continua a leggere

Pubblicato in reportage virtuale 2013 | 3 commenti

Cammino


C on la musica vanno A spasso i miei pensieri M entre la vita continua il suo cammino M i ricordo della mia adolescenza I giochi e il primo amore N iente mi legava e sulle ali della libertà O rmai serena sorridevo alla vita Ma.Vi.

Pubblicato in acrostico, post guidato | 3 commenti

Gastronomia a Tangeri


Saporita e aromatica, la cucina marocchina di Tangeri è caratterizzata da tanti gusti diversi. Non mancano il cous cous tipico di questo Stato africano, le verdure tropicali e mediterranee, utilizzate ad aiosa come condimento dei piatti… La frutta presente in … Continua a leggere

Pubblicato in reportage virtuale 2013 | 2 commenti

I cammelli…la nave del deserto


Abbiamo visitato posti splendidi e indimenticabili ma ora parliamo un poco dell’animale principe del deserto: Il Cammello. foto da :www.dubai-hotel-booking.com Grosso quadrupede ruminante, caratteristico per le sue gobbe e per la grande resistenza e sobrietà; appartiene al genere Camelus della famiglia dei … Continua a leggere

Pubblicato in reportage virtuale 2013 | 3 commenti

Come ali di farfalla…


Come leggiadre ali di farfalla i pensieri volano… Impalpabili petali che dell’adolescenza rughe lasciano e, sciorinando musica divina, si librano, laddove il cammino addita alla libertà…  © Rosemary3 Immagine in rete

Pubblicato in poesia, post guidato | 3 commenti

Libertà…lasciami cantare


Libertà: lascia cantare la mia voce. Arriverà al mare più lontano alle mani più addolorate a chi ha gli occhi più asciutti. Canterò di te della gioia che in te vive rinasce, consola. Lascia cantare la mia voce Sarà quella di … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | 3 commenti

Chefchaouen… la città blu


La città fu per secoli considerata come una città sacra, dove era proibita l’entrata agli stranieri.  Furono le truppe spagnole che aprirono Chaouen, una volta preso il controllo della zona nord del Marocco, per instaurare il loro protettorato. Chaouen fu … Continua a leggere

Pubblicato in reportage virtuale 2013 | 3 commenti