Il primo giorno


immagine web

mare2

Nasce tra i chiarori nelle albe sperate

le fronde accarezzano l’aria

cinguettii in albeggio a risvegliare

musiche nel venir a deliziare.

 

S’apre l’uscio, il primo giorno arriva

leggera brezza sguardo accompagna

una carezza tra le onde del mattino

un sorriso donato al mondo regna.

 

Il mare si tinge d’azzurro

una barca lentamente scorre

lo stridio di un gabbiano a far strada

il sole che capolino fa in sussurro.

 

Un pescatore attende in solitaria

di quel dì il propizio momento

del calore che s’avviluppa nell’aria

tra le reti il pescato in delizio.

 

Giovanni Monopoli

Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Il primo giorno

  1. tinamannelli ha detto:

    Leggerti è una vera delizia….splendida

  2. orofiorentino ha detto:

    Che bella, sempre bravissimo

  3. Rosemary3 ha detto:

    Inconfondibile stile fuso armonicamente con gli intenti di ispirazione…
    Ros

  4. jalesh ha detto:

    Dei versi stupendi

  5. Stella ha detto:

    del calore che s’avviluppa nell’aria

    tra le reti il pescato in delizio.poesie signior poeta complimenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.