Una stella mi basterebbe


2(immagine nel web)

#

La notte porta

il sole a dormire

mentre il mare

traccia la corsa del buio.

Una stella mi basterebbe

a tradurre il silenzio del cielo

che sfonda le mura

e si siede accanto.

Febbraio sfinito

torna da dove è venuto

mi lascia il freddo odore

del pensiero che cerca la sua ombra.

Echi lontani

per gettare il dado

sul tetto delle nuvole che sorvolano

il cuscino stroncato.

Una stella mi basterebbe

per cercare le lettere perse

di quello che è rimasto

del nome!

Questa voce è stata pubblicata in poesia, post guidato. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Una stella mi basterebbe

  1. tinamannelli ha detto:

    Davvero bella, complimenti

  2. luciagriffo ha detto:

    Versi che attraversano la notte; molto belli!

  3. jalesh ha detto:

    Molto bella questa poesia sul buio nella speranza della luce di una stella

  4. jekyllundhyde ha detto:

    Bella l’idea della stella che illumina il buio della notte versi superlativi

  5. mariadulbecco ha detto:

    Bellissimi versi, nel leggerli ho provato una emozione vera. Parole scaturite da una mente che sa recepire il circostante di una notte silenziosa e sa cogliere i versi che la poesia ha dettato alla persona in ascolto chiudend il componimento in maniera sdublime. Un abbraccio Maria

  6. raggioluminoso ha detto:

    Apprezzo anche qui questa tua. Sei molto bravo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.