La notte passata nel giardino di Getsemani


Allora Gesù andò con loro in un podere chiamato Getsemani e disse ai discepoli: «Sedete qui finché io sia andato là e abbia pregato». Matteo 26,36

Gesù nella fatale notte dell’Ultima Cena ebbe bisogno di pregare e giunse con i suoi discepoli nel giardino di Getsemani proferendo le parole sopra indicate, secondo Matteo. Gesù trascorse la notte in preghiera, nel silenzio e nel buio di quel luogo meraviglioso, circondato da numerosissimi ulivi,  mentre gli apostoli si erano addormentati, prima di essere arrestato dalle truppe romane condotte da Giuda

Informazioni su jalesh

Jalesh (Signore protettore dell'acqua) La vita nasce dall'acqua è l'acqua è vita. Tutte le culture nella storia del nostro pianeta hanno attribuito all'acqua il più elevato valore simbolico e le hanno riconosciuto il ruolo centrale nella vita umana. Vitruvio sostiene che senza l’energia proveniente dai quattro elementi (aria-fuoco-terra-acqua) nulla può crescere e vivere; per questo una divina mens ne ha reso facile la reperibilità. L’acqua, in particolare, “est maxime necessaria et ad vitam et ad delectationes et ad usum cotidianum”, senza trascurare il fatto, dice Vitruvio, che è gratuita. Così essa non è mai una sola cosa: è fiume e mare, è dolce e salata, è nemica ed amica, è confine e infinito, è “principio e fine” dice Eraclito
Questa voce è stata pubblicata in pensiero, post guidato. Contrassegna il permalink.

6 risposte a La notte passata nel giardino di Getsemani

  1. tinamannelli ha detto:

    Hai ricordato la notte più importante per la storia cristiana, bellissimo post

  2. mondidascoprire ha detto:

    Bellissimo passo jane

  3. mariadulbecco ha detto:

    Come Tina penso che sia stata la notte più significativa nelle storia della cristianità e che mi procura autentica sofferenza ogni volta che viene ricordata nei commenti del Santo Evangelo, Un bacio a te Maria

  4. griffolucia ha detto:

    Bello e molto profondo!

  5. raggioluminoso ha detto:

    Mi ero dimenticata la piacevolezza di questa “casa”. Sempre interessante ciò che posti Jalesh

  6. jekyllundhyde ha detto:

    Eccezionale fuori dal comune direi un post superlativissimo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.