Apparizione di fiaba


Ella incede come un’elica spezzata,

e si fonde nella nebbia chiaroscura.

Travestita in un’arpeggio di frescura

vaga lieve come un’onda sussurrata.

Valica con lei l’anomalia del nome

mio, storpio percorso di bosco e di neve,

urla il suo viso il mio fiato già greve

di tuoni sui tetti del mondo: il suo nome.

Informazioni su stefanobu

Non lo so che cosa vado a raccontare. So soltanto che ho qualcosa che mi andrebbe di esprimere, qualcosa che mi arde dentro e non mi abbandona mai. Questo qualcosa, forse, potrei chiamarla ispirazione di vivere, o soltanto inettitudine, o devianza attitudinale.
Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

9 risposte a Apparizione di fiaba

  1. jalesh ha detto:

    Splendida poesia come apparizione di fiaba…bellissima…descrizione suggestiva della donna

  2. chiaramarinoni ha detto:

    Che bella!!!!
    Un’immagine meraviglisa…da fiaba.
    un sorriso
    Chiara

  3. tinamannelli ha detto:

    Bella, bella, bella!!!!! Una musica dolce sarebbe il sottofondo ideale. Bravissimo Stefano, grazie

    • stefanobu ha detto:

      Hai azzeccato, cara Tina! Il brano in sottofondo, mentre stavo scrivendo, era “Giochi nella notte” del gruppo Celeste. Un abbraccio, grazie mille per i complimenti!

  4. orofiorentino ha detto:

    Sei sempre stupendamente bravo

  5. jekyllundhyde ha detto:

    Versi superlativi….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.