Archivi del giorno: 18 dicembre 2012

Siediti ai bordi dell’aurora…


Siediti ai bordi dell’aurora, per te si leverà il sole. per leggere il seguito della poesia clicca qui Swami Vivekananda Ascoltiamolo……dormiremo serenamente. Dolce notte a tutti……. a domani. Ma.Vi.

Pubblicato in Dedica, poesia d'autore | 4 commenti

katauta


giorno di sole s’eclissa il luccichìo riverberi d’inverno * Eufemia

Pubblicato in Metrica Giapponese | 6 commenti


Pubblicato in poesia | 4 commenti


La vita è troppo breve per svegliarti con dei rimpianti. Perciò ama le persone che ti trattano nel modo giusto, e dimentica quelle che non lo fanno. E credi che tutto accade per una ragione: se hai un’occasione, coglila. Se … Continua a leggere

Pubblicato in poesia d'autore | 4 commenti

Se fossi un filosofo


“Se fossi un filosofo, dovrei scrivere una filosofia dei giocattoli, per dimostrare che nella vita non bisogna prendere nient’altro sul serio e che il giorno di Natale in compagnia dei bambini è una delle pochissime occasioni in cui gli uomini … Continua a leggere

Pubblicato in Aforisma, post guidato | 5 commenti

haiku 18-12 -12 – Flavia


nebbia dilaga l’orizzonte si stringe –  rinchiudersi in sé *** Flavia Immagine dal web

Pubblicato in Metrica Giapponese | 5 commenti

Eremo


Immagine web Gli sguardi all’orizzonte a sfogliare cristalli le nuvole  si rincorrono allegre, brille, eremo, solingo l’albero lascia proferire coi suoi rami verso il cielo, la luce ambire. Viaggia il pensiero nel tempo ispirato tra le nevi lontane, mura a … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | 6 commenti

Per caso


PER CASO   Per caso mi sono innamorata. Appena nata mi sono innamorata. Si è vero forse per caso. Ma già la prima boccata d’aria l’ho sentita magica. Nessuno mi ha detto  cosa avrei avuto nella vita. Nessuno mi  ha … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | 5 commenti

Un Natale diverso…


L’aurora intingeva di rosso le sfumature del cielo in policromie che accendevano l’immensa coltre di chiarori… Le ombre della notte cedevano il posto ad un’alba che rischiarava, con la sua incerta luce, un cielo terso. Le nubi, fantasmi della notte, … Continua a leggere

Pubblicato in post guidato, racconto | 6 commenti

Un Natale lontano


Molti anni sono passati da quel Natale, ero una ragazzetta di dodici anni, eppure il ricordo è sempre chiaro e bello. Mio padre era un soldato, aveva delle regole a cui non poteva sottrarsi, e da bravo soldato ubbidiva. In … Continua a leggere

Pubblicato in post guidato, racconto | 6 commenti

Quaggiù e lassù…..


Quaggiu’ e lassu’ qualcuno ci ama. Natale è la festa della riconoscenza per essere stati generati e amati gratuitamente da genitori, parenti, amici, fratelli nella fede. Ma soprattutto da un Dio Padre che ha mandato Gesù a fare dell’umanità una … Continua a leggere

Pubblicato in pensiero, post guidato | 6 commenti

Un Bambino tra i bambini


“Natività”di Giotto Con la Sua venuta i bambini che ci hanno lasciato sono per sempre tra le Sue braccia.

Pubblicato in pensiero | 6 commenti