…ho atteso che i tuoi occhi

si posassero su di me

ed è stato, primavera.

Lieve incontro d’acqua

sulle sponde del mio cuore.

Ho atteso che i tuoi baci

nutrissero l’anima mia

sola, oltre lo sguardo

di un tramonto, o il dipinto

più prezioso, ho atteso.

Giunge il canto tuo, soave,

di grilli e allodole, all’alba

e all’imbrunire, di brezza

sulle ali di nuovi abbracci

per fonderci in una dolce

attesa: il frutto.

Chiara

Informazioni su chiaramarinoni

amo la musica, leggere e scrivere poesia. Ho un cane di nome yuma, sono sposata ho due figli, Non amo la falsità, l'ipocrisia. Amo vivere coi sogni
Questa voce è stata pubblicata in poesia, post guidato, Soffio d'amore. Contrassegna il permalink.

5 risposte a

  1. orofiorentino ha detto:

    Bellisisma sia come post guidato che come soffio d’amore. Bravissima

  2. jalesh ha detto:

    Non potevi esprimere meglio l’attesa….stupendi versi e Soffio d’Amore

  3. luciagriffo ha detto:

    Un Soffio D’Amore molto sentito! Lucia

  4. jekyllundhyde ha detto:

    Soffio d’amore e versi superlativi sempre molto originali nella loro interpretazione

  5. Rosemary ha detto:

    Ottima chiusa per dei versi meravigliosi: ottima interpretazione del tema proposto…
    Ros

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.