21 marzo


Di verbena e ginestra
il capo cingo
sopra un letto di muschio
libero i passi
tra le dita trattengo
petali e fiori
scivolati col vento
e respiro l’incanto
che cancella il mio pianto.

Informazioni su inchiostroblucobalto

Un baule pieno di ricordi, desideri, immagini e parole. Una scatola piena di pagine sparse, come scompigliate dal vento; tra le cui righe trovare qualcosa di me. Una traccia leggera, ma un indirizzo non c'è... perché la rotta non è segnata, tempo e caso la governano. Navigo ogni giorno cercando un senso. Non sempre lo trovo... ma la ricerca è infinita.
Questa voce è stata pubblicata in poesia, post guidato. Contrassegna il permalink.

5 risposte a 21 marzo

  1. Rosemary ha detto:

    Un’esplosione incontenibile di emozioni in versi tremendamente belli…
    Ros

  2. jalesh ha detto:

    Dei versi meravigliosi che accolgono il 21 marzo con grande voglia di rinascere e cacciare via il pianto…Bravissima

  3. orofiorentino ha detto:

    Emozione che vive nella Primavera

  4. jekyllundhyde ha detto:

    Una serie di fiori non comuni campestri che coronano in modo superlativo i tuoi versi incantevoli

  5. chiaramarinoni ha detto:

    Bella veramente, un colore
    di sentimenti, cela al suo
    interno.
    Brava
    Un sorriso
    un abbraccio
    Chiara

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.