Il boia


Eccoti qui
con la tua faccia coperta di fango
con le tue mani sporche di colpe
col tuo bagaglio pieno di morte.
Eccoti qui
con la tua bocca mai sazia di inganni
col tuo vestito decorato dall’odio
con la tua ombra macchiata di sangue.
Ascolta nel silenzio le voci
di quelli che c’erano 
di quelli che avevano un nome
di quelli che non erano cose.
Respira l’odore
di quelli innocenti
di quelli che avevano un corpo
di quelli che non avevan le ali.
Per volare lontani.
Per ritornare a riempire
il vuoto colmo di orrore.

(ispirata dall’olocausto, in occasione della “Giornata della Memoria”)

 

Informazioni su inchiostroblucobalto

Un baule pieno di ricordi, desideri, immagini e parole. Una scatola piena di pagine sparse, come scompigliate dal vento; tra le cui righe trovare qualcosa di me. Una traccia leggera, ma un indirizzo non c'è... perché la rotta non è segnata, tempo e caso la governano. Navigo ogni giorno cercando un senso. Non sempre lo trovo... ma la ricerca è infinita.
Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Il boia

  1. luciagriffo ha detto:

    Tracce di memoria che non si possono dimenticare e lasciare ancora così…molto bello il tuo pensiero-dedica!
    Lucia

  2. orofiorentino ha detto:

    Una dedica a cui ci accomuniamo profondamente: Mai dimenticare orrori così inimmaginabili.

  3. Rosemary ha detto:

    Uno stupendo post… per non dimenticare…
    Ros

  4. rakel ha detto:

    Tracce di memorie descritte con amarezza.
    Complimenti Rakel

  5. jalesh ha detto:

    Una splendida composizione poetica sentita intensa per questo giorno indimenticabile

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.