Rondini


Rondini.
Già le vedo volteggiare leggiadre,
spumeggiante onda nera
che si abbatte e si ritrae
sulla battigia azzurra del cielo.
Fresche di vento ed ebbre di sole,
gocce di pioggia che profuma d’aprile
s’adagiano lievi sugli acquarelli dei rami
intonando un canto che ha il sapore del mare.

Informazioni su inchiostroblucobalto

Un baule pieno di ricordi, desideri, immagini e parole. Una scatola piena di pagine sparse, come scompigliate dal vento; tra le cui righe trovare qualcosa di me. Una traccia leggera, ma un indirizzo non c'è... perché la rotta non è segnata, tempo e caso la governano. Navigo ogni giorno cercando un senso. Non sempre lo trovo... ma la ricerca è infinita.
Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Rondini

  1. jalesh ha detto:

    Stupenda poesia con forte desiderio di primavera..

  2. orofiorentino ha detto:

    Stupenda poesia con una chiusa dolcissima

  3. griffolucia ha detto:

    Un poetare che trasporta: i miei complimenti! Lucia 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.