CIO’ CHE…


Niente è stato
del desiderio
a lungo trattenuto,
dei baci
dalla fantasia disegnati,
della pelle
dall’inchiostro tratteggiata.

Niente è stato
del sentimento
a lungo soffocato,
del bisogno
d’amore confessato,
della paura
di perdersi nel vuoto.

Niente è stato
un attimo infinito
del tempo disponibile
del cuore d’amante.

Roberta Russo © Copyright

Informazioni su Roberta Russo

Sull'onda delle percezioni amo perdermi ai limiti della follia.
Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

3 risposte a CIO’ CHE…

  1. jalesh ha detto:

    Benvenuta Roberta….i tuoi versi sono semplicemente splendidi…

  2. rakel ha detto:

    E’ doloroso soffocare i sentimenti,

  3. Roberta Russo ha detto:

    Carissima Jalesh e amici tutti, vecchi e nuovi, grazie! E’ piacevole ritrovarmi qui, dopo tanto tempo, quel tempo che mi è severo nemico… Cercherò di rapire momenti preziosi al mio nemico per stare in mezzo a voi.
    Auguri a tutti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.