Archivi del giorno: 8 gennaio 2012

… e domani si ricomincia…


E domani si riprende con il lavoro. Ho avuto una settimana a casa, mi sono rilassata anche se ho avuto molto da fare. Da un lato sono contenta che si riprenda, ma dall’altro no perchè non ho molta voglia. RIniziare … Continua a leggere

Pubblicato in Metrica Giapponese | 2 commenti

dolce notte…a domani


  dalla Vostra ORO

Pubblicato in auguri | 4 commenti

[ A Piedi Nudi ]


In ogni modo ___e poi ritorni Accadere tardivo a scivolare immemore come carne nuda fra pareti di dis_conoscenza [ ignara ] In ogni modo ___ e sfila la solitudine espiata al fiato che pesante annaspa come segugio dinanzi al petto … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | 4 commenti

Flashback


  Cadeva la neve sui prati assopiti sugli alberi in lutto vestiti d’argento. Bruciava il ricordo dei giorni infiniti dei mandorli in festa danzanti nel vento.

Pubblicato in poesia | 4 commenti

*** A Lunedì ***


Pubblicato in Amicizia | 2 commenti

Poesipittura


Palmea leggera oli intinge, pone, o zia il tempo nel carpir pensiero e libra tra i colori posti con letizia s culture dipinte a dizionar respiro. i cone raffigura in arte pennellate p er decantar poesia impressa, corrente, i ndica … Continua a leggere

Pubblicato in acrostico | 2 commenti

Perchè gli avvenimenti ci cambiano


Gli avvenimenti mi cambiano quando il mio cuore è colpito , come una lama che lo trapassi in quel nucleo che è il mio DNA, non conosco a priori il  DNA del mio cuore, ma esso si scopre quando viene … Continua a leggere

Pubblicato in pensiero | 4 commenti

CIO’ CHE…


Niente è stato del desiderio a lungo trattenuto, dei baci dalla fantasia disegnati, della pelle dall’inchiostro tratteggiata. Niente è stato del sentimento a lungo soffocato, del bisogno d’amore confessato, della paura di perdersi nel vuoto. Niente è stato un attimo … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | 3 commenti

VICINANZA DI STELLE


  Come verdi betulle lungo i bordi degli occhi nel gracidare silenzioso dei sogni nascono ogni giorno i tuoi fili d’erba Intrecci di mani proprio dove le dita scostano i confini tra sussurro e silenzio Dove anche le foglie rammentano … Continua a leggere

Pubblicato in Metrica Giapponese | 5 commenti