Polifonia notturna


Dorme la terra.

Solo, il pettirosso

rompe il silenzio

 

Nel vibrare dei fiocchi

polifonia notturna

Foto di Renzo Mazzola

Etain

Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

7 risposte a Polifonia notturna

  1. jalesh ha detto:

    Benvenuta sulla NostraCommedia. Nel silenzio dell’inverno e del fioccare il canto melodioso del pettirosso…rompe questa magia del silenzio. Versi stupendi

  2. luciagriffo ha detto:

    Benvenuta Elisa!
    Versi molto delicati e belli, accompagnati da una foto che parla da sola per la sua bellezza!
    Lucia 🙂

  3. mondidascoprire ha detto:

    un essere così delicato e dipendente dalla natura ma pur libero e autonomo…ciao

  4. Eufemia ha detto:

    un tanka dolcissimo così come la foto che hai scelto, meravigliosa la simbologia delle parole che hai sceltp in questi versi meravigliosi. Grazie Elisa e benvenuta sul blog di Jane
    Un abbraccio
    eufemia

  5. orofiorentino ha detto:

    Semplicemente sublime

  6. stefanobu ha detto:

    Molto suggestiva, complimenti! Un saluto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.